INCONTRI CON LA CHITARRA

xxii edizione

a cura di Rocco Peruggini


DOMENICA 31 MARZO 2002
ore 21.00

RÉMI BOUCHER


Sylvius Leopold Weiss (1687-1750)
Angloise
Passagaille

Joaquín Rodrigo (1901-1999)
Concierto de Aranjuez (arrangiamento di Rémi Boucher)

Rémi Boucher (1964)
Papillon Chinois
Canadian reel

Federico Mompou (1893-1987)
Canción
Muñeira

Louis Marchand (1669-1732)
da "Quatres Eléments":
- La Terre
- Le Feu


REMI BOUCHER

Originario di Rouyn-Noranda (Canada), Rémi Boucher è iniziato molto giovane alla musica e ha intrapreso lo studio della chitarra all'età di dodici anni con Lise Langlois. Ha continuato i suoi studi con Jean Vallières presso il Conservatorio di Musica di Montreal, dove gli hanno conferito il punteggio eccezionale del 97% per l'esame finale Superiore I. Lo stesso punteggio lo riceverà nel 1989 durante il suo esame di diploma.

Studia con Manuel Barrueco e David Russell, così come in Spagna con Giuseppe Henriquez, Jose Luis Rodrigo e Vladimir Mikulka. Grazie alle due borse di studio del Conseil des Arts du Canada, ha poi studiato in Belgio e in Svizzera, dove diviene allievo di Oscar Ghiglia a Basilea. È stato il primo chitarrista a ricevere il premio Sylva Gelber, assegnato ogni anno dal Conseil des Arts per l'artista di maggior talento al di sotto dei trent'anni.

Dal 1989 conduce una brillante carriera internazionale, in America, Europa e Asia, ed ha conseguito numerosi premi: ha vinto, tra gli altri, nel giro di 18 mesi, il primo premio all'unanimità nei cinque più importanti concorsi internazionali di chitarra: "Pittaluga" di Alessandria, "Andres Segovia" (Palma de Mallorca), "La Havane" (Cuba), "Mauro Giuliani" (Torino) e "Fernando Sor" (Roma).

Il suo eclettico temperamento musicale, il suo virtuosismo e il suo repertorio gli hanno valso molti consensi internazionali. Ha al suo attivo quasi una dozzina di registrazioni.

Docente di chitarra presso la facoltà di musica della Université Laval in Canada, insegna anche presso il Conservatorio di Musica di Quebec (sempre in Canada) dal 2005.



PALAZZINA LIBERTY

MILANO - PARCO DI LARGO MARINAI D'ITALIA

INGRESSO CONCERTI: € 8
EXPO-CONCERTO: INGRESSO LIBERO

© 2022 Ateneo della Chitarra